Pasquale Ionta, Amministratore Unico di Free Energy Saving, ha presentato il Percorso dell’efficientamento energetico in un’Azienda Ospedaliera secondo il modello dell’Energy Performance Contract al Webinair di Unindustria "Efficienza energetica: strumento a servizio delle imprese per il raggiungimento degli obiettivi di decarbonizzazione" che si è tenuto al Castello di Santa Severa il 21 ottobre 2021.

Il percorso dell’efficientamento energetico realizzato da Free Energia nell’Azienda Ospedaliera Cardinale G. Panico a Tricase (LE), applicando il modello dell’Energy Performance Contract, nasce dalla cooperazione tra Free Energia S.p.A. e la Pia Fondazione Cardinale Panico e ha preso avvio nel 2017, quando Free Energy Saving, in qualità di azienda del gruppo qualificata e specializzata nella fornitura di servizi energetici in modalità ESCo, si è candidata a farsi carico della pianificazione ed attuazione di un nuovo percorso di medio termine verso l’efficientamento energetico eco-sostenibile dell’Ospedale e delle strutture ad esso collegate.

Attraverso questa cooperazione sono nati i progetti di Tri-Generazione, Geotermia, Fotovoltaico, Riqualificazione Energetica delle strutture, Rifacimento delle facciate e, inoltre, prosegue la pianificazione di futuri e nuovi interventi anche in relazione al trattamento in sito dei rifiuti ospedalieri e al loro riutilizzo a fini energetici.

Significative le parole di Suor Margherita Bramato, Direttore Generale della struttura sanitaria, che, in occasione di uno degli eventi di inaugurazione dei sistemi realizzati, ha dichiarato: “Per me ogni euro risparmiato sui costi energetici, deve andare a migliorare quelle che sono le prestazioni per la salute del cittadino. Il nostro obiettivo è che l'Ospedale diventi un polo di eccellenza, per garantire un'ottima struttura ai cittadini del sud." 

Gli interventi sono stati realizzati utilizzando il modello contrattuale dell’Energy Performance Contract con gli investimenti a carico di Free, consentendo all'Ospedale di impiegare i fondi risparmiati per integrare le somme messe a disposizione dalla Regione e assicurare maggiori e migliori cure, grazie all’installazione di nuove apparecchiature all’avanguardia, alla propria utenza: un approccio virtuoso che dà modo alla Pia Fondazione di consolidarsi come struttura di eccellenza e di perseguire al meglio i suoi obiettivi primari della massima solidarietà e dell’estensione delle cure alla maggiore platea possibile.

Nel 2019, a coronamento di una collaborazione ispirata a criteri di eco-compatibilità e salvaguardia del sociale, Free Energia ha fatto dono a Pia Fondazione di un veicolo elettrico che viene alimentato con le energie rinnovabili degli impianti realizzati.

 

Scarica la Presentazione Progetto Free Energia al Webinair Unindustria

 

Vai al Follow up Evento Unindustria

 

Ultime uscite

Cogenerazione e Fonti rinnovabili

Rapporto attività 2020 del GSE: l’Italia supera l’obiettivo

il Rapporto Attività 2020 del GSE evidenzia che nel nostro Paese il 20% dei consumi energetici, nei settori elettrico, termico e dei trasporti, è coperto da fonti rinnovabili. Scopri gli obiettivi superati.

21.11.2021
Efficienza energetica

Cosa sono le Comunità Energetiche Rinnovabili

Le comunità energetiche rinnovabili sono associazioni tra cittadini, imprese locali, attività commerciali, che decidono di unirsi al fine di autoprodurre e autoconsumare energia proveniente da fonti rinnovabili.

15.11.2021
cop26 David Attenborough
News

Lo straordinario ed emozionante discorso del documentarista David Attenborough ai leader mondiali

Il naturalista David Attenborough è intervenuto alla Conferenza Internazionale delle Nazioni Unite COP26 a Glasgow, in qualità di Ambasciatore Speciale della Conferenza.

08.11.2021
© Copyright 2021 Free Energia, Via della Conciliazione 44 00193 - ROMA
contenuto

Candidati

{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
{{BCD.lang.thisIsRequiredAndEmailValid}}
{{BCD.lang.thisFieldIsRequired}}
Aggiungi il tuo CV
{{i + 1}}. {{f.name}} ({{f.size}} bytes)
o puoi trascinare i tuoi file direttamente qui
Accetto termini della privacy